Sezione Gestione Bilancio - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

Elenco uffici e servizi | Ragioneria | Sezione Gestione Bilancio - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

La Sezione si occupa della gestione delle fasi di entrata e spesa fino all'emissione delle reversali d'incasso e dei mandati di pagamento


NOVITA'

Decreto ministeriale n. 55 del 03 aprile 2013 - Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica da applicarsi alle amministrazioni pubbliche. Comunicazione ai fornitori.

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art.1, commi da 209 a 214. In ottemperanza a tale disposizione, questa Amministrazione, a decorrere dal 31 Marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A “Formato della fattura elettronica” del citato DM n. 55/2013. Inoltre, trascorsi 3 mesi dalla suddetta data, questa Amministrazione non potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico.
Per le finalità di cui sopra, l’articolo 3 comma 1 del citato DM n. 55/2013 prevede che l’Amministrazione individui i propri Uffici deputati alla ricezione delle fatture elettroniche inserendoli nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA), che provvede a rilasciare per ognuno di essi un Codice Univoco Ufficio secondo le modalità di cui all’allegato D “Codici Ufficio”.
Il Codice Univoco Ufficio è un’informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo univoco che consente al Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’Ufficio destinatario.
A completamento del quadro regolamentare, si segnala che l’allegato B “Regole tecniche” al citato DM 55/2013, contiene le modalità di emissione/trasmissione della fattura elettronica alla Pubblica amministrazione per mezzo dello SdI (Sistema di Interscambio), mentre l’allegato C “Linee guida” del medesimo decreto, riguarda le operazioni per la gestione dell’intero processo di fatturazione. Quanto sopra premesso, si comunica che il Comune di Novi Ligure ha organizzativamente individuato l’Ufficio Protocollo quale unico ufficio di riferimento per la trasmissione delle fatture elettroniche con i seguenti Codici Univoci Ufficio acquisiti ai sensi del citato D.M. 55/2013: 

 

Codice Ufficio I.P.A.

Descrizione

UFX0GZ

Uff_eFatturaPA

I SETTORE:

51DE70

Tributi

4YG2U4

Bilancio e programmazione

ZUKDCO

Gestione bilancio

II SETTORE:

BQE4BJ

Manutenzione

G9LU09

Ambiente

JCZJVK

Verde pubblico

LIB3R4

Segreteria amministrativa lavori pubblici

III SETTORE:

MXUFBK

Sportello unico edilizia

1EZE01

Sportello unico attività produttive

EVQX0O

Segreteria amministrativa – urbanistica

E81F95

Gestione territorio

IV SETTORE:

41NZR5

Servizi demografici

FLSH25

Contratti

EXPTQS

Elettorale

FIV8ZB

Segreteria generale

V SETTORE:

RT3UIS

Affari sociali

MICUBE

Biblioteca

MNKFNC

Mensa

WAY47Z

Pubblica istruzione

JBEQ8H

Sport

VI SETTORE:

NJI20T

Patrimonio

T1GU04

Provveditorato ed economato

VII SETTORE:

3YROSK

Polizia municipale

D4N6FH

Viabilità

IJEYBW

Protezione civile

VIII SETTORE:

MOG26L

Affari generali

3984YF

Commercio

PUW4KB

Coordinamento e sviluppo informatico

ALCF9G

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Z6CGG0

Personale

5J8Y6O

Servizio cimiteriali

CS92GA

Turismo

VQNYK3

Ufficio stampa

SEGRETARIO GENERALE:

Z2XWUO

Controllo di gestione

MX6EF4

Segretario

CODICE IPA: c_f965

 

Indirizzo pec per le fatture elettroniche: fatture@comunenoviligure.telecompost.it

 

I dati completi relativi alla fatturazione elettronica del Comune di Novi Ligure sono acquisibili al seguente link dell’I.P.A.:

http://www.indicepa.gov.it/ricerca/n-dettaglioamministrazione.php cod_amm=c_f965

Ogni fattura o altro documento contabile equivalente, oltre a contenere tutti gli ele­menti previsti dalla normativa fiscale deve contenere anche le annotazioni previste dall'art. 42 del decreto legge 66/2014, e in particolare deve indicare:

 

a) il settore o l'ufficio comunale cui la fattura è diretta, che ha ordinato la spesa possibilmente nell’oggetto della fattura

b) il numero della determinazione di impegno o il numero e la data dell'ordine di acqui­sto, ovvero il numero e la data di contratto ovvero il numero e la data della convenzione; i dati del Sal (stato avanzamento lavori), ove presente;

d) il capitolo impegnato; il numero dell'impegno;

e) il codice unico o di Progetto (Cup), in caso di fatture relative a opere pubbliche, interventi di manutenzione straordinaria, inter­venti finanziati da contributi comunitari e ove previsto ai sensi dell'articolo 11 della legge 16 gennaio 2003, n. 3;

f) il codice identificativo di gara (Cig) tranne i casi di esclusione dall'obbligo di tracciabilità di cui alla legge 13 agosto 2019, n. 136 e previsti nella tabella Allegato A al di 66/2014 (2.1.2.7);

g) il numero di conto dedicato sul quale ef­fettuare il pagamento.

Si invita inoltre a voler verificare, per quanto di proprio interesse, le “Specifiche operative per l’identificazione degli uffici destinatari di fattura elettronica” pubblicate sul sito www.indicepa.gov.it e la documentazione sulla predisposizione e trasmissione della fattura elettronica al Sistema di Interscambio disponibile sul sito www.fatturapa.gov.it.

 

Infine si informano i destinatari della presente comunicazione, nell’ambito di procedure di acquisto effettuate tramite il mercato elettronico delle Pubbliche Amministrazioni (MEPA), che il portale degli Acquisti in Rete del MEF curato dalla Consip rende loro disponibili in via non onerosa i servizi e gli strumenti di supporto di natura informatica in tema di generazione e gestione della fattura elettronica.


Versamenti a favore del Comune effettuati da soggetti privati:

- Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare di Sondrio Filiale di Novi Ligure - Corso Marenco, 59 - 15067 - NOVI LIGURE (AL) intestato a Comune Di Novi Ligure - Servizio Tesoreria: IBAN IT-40 C 05696 48420 000010000X89;

- Conto Bancoposta intestato a Comune di Novi Ligure - Ufficio Ragioneria - Servizio Tesoreria: IBAN IT-24-X-07601-10400-000017007154;

- Conto Bancoposta intestato a Comune di Novi Ligure - Polizia Municipale - Servizio Tesoreria: IBAN IT-80-I-07601-10400-000012718151;

- Conto Bancoposta intestato a Comune di Novi Ligure - Ufficio Tributi - Servizio Tesoreria: IBAN IT-08-H-07601-10400-000016933152;

- Conto Bancoposta intestato a Comune di Novi Ligure - Incasso illuminazione votiva serv t: IBAN IT32 B076 0110 4000 0103 1299 991

- Conto Bancoposta intestato a Comune di Novi Ligure - Pubblicità e Affissioni - Servizio Tesoreria: IBAN IT44 G076 0111 0000 0104 0460 303

- Conto Bancoposta intestato a Comune di Novi Ligure - TOSAP - Servizio Tesoreria: IBAN IT83 Y076 0111 0000 0104 0461 285

 

Versamenti a favore del Comune effettuati da Enti Pubblici:

- Conto corrente della contabilità speciale presso la Tesoreria Banca d’Italia utilizzando esclusivamente la  procedura  “girofondi” codice 0060994.

 

DOVE RIVOLGERSI Palazzo Dellepiane
A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Gestione Contabile delle Entrate: Massone Simonetta (Capo Ufficio), Civita Antonietta 

Ufficio Gestione Contabile delle Spese: Massone Simonetta (Capo Ufficio), Crudele Mariangela, Giacomazzi Monica, Pistis Alessandra, Tiglio Marzia

DIRIGENTE Moro Roberto
INDIRIZZO Via Gramsci, 11 (1° piano)
ORARI da lun. a ven. 9,00 - 12,00
TELEFONO Entrate: 0143/772.341 - 352; Spese: 0143/772.352 - 331 - 351 - 307 
FAX 0143/772.387
EMAIL gestione.bilancio@comune.noviligure.al.it

 

 

 

 

Risultato (20087 valutazioni)