Il metodo (tavoli e focus) - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

Il metodo (tavoli e focus) - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

IL METODO (tavoli e focus)

logo piano strategico

 

La scelta di avviare un percorso di pianificazione strategica configura un nuovo scenario nel quale l'amministrazione locale decide volontariamente di giocare un ruolo attivo nella rigenerazione urbana e territoriale come risultante di un processo condiviso. Ciò è possibile chiamando a far parte del percorso di pianificazione strategica altri soggetti pubblici e privati, e rappresentanti delle principali suddivisioni della società locale e iniziando un percorso nel quale l'ente locale decide di decidere insieme ad altri soggetti pubblici e privati. Per raggiungere questo obiettivo, il processo di pianificazione prevede una metodologia di lavoro.

Il convegno pubblico Quale futuro per Novi e l'avvio del piano strategico
Il 6 dicembre 2010 l'amministrazione comunale di Novi Ligure, continuando un lavoro già intrapreso a livello di analisi socio economiche e di elaborazione di indirizzi politici svolto in precedenza, ha pubblicamente manifestato la propria intenzione di avviare il processo di pianificazione strategica.
In quella occasione è stato presentato un protocollo di intesa con lo scopo di definire le modalità di coinvolgimento dei diversi attori presenti sul territorio. Il protocollo, che nel frattempo è stato sottoscritto da Enti, Associazioni di categoria, Associazioni di volontariato, Università, ordini professionali, organizzazioni sindacali, si traduce nella condivisione dell' obiettivo di dotarsi di un Piano Strategico per lo sviluppo del territorio nel prossimo decennio e di proseguire, in un percorso di condivisione e confronto, le varie fasi di elaborazione dello stesso affinchè il Piano possa tradursi in uno strumento di identificazione congiunta delle problematiche e delle criticità, delle analisi e delle possibili soluzioni.

Condivisione e diffusione della metodologia di pianificazione strategica tra le diverse competenze dell'organizzazione amministrativa comunale
Il Comune di Novi Ligure, in qualità di promotore del piano strategico ha sentito, in primo luogo, la necessità di adeguare il funzionamento della propria organizzazione interna alla metodologia richiesta dalla pianificazione strategica.
Sono stati programmati una serie di incontri (focus) tra assessori, tra consiglieri comunali, tra dirigenti e tra assessori e dirigenti, tutti coordinati da docenti universitari. I focus sono stati finalizzati sia a individuare efficaci modalità procedurali di coordinamento tra gli assessorati, sia a delineare priorità sostanziali intorno alle quali irrobustire il coordinamento tra le divisioni organizzative dell'amministrazione comunale.
Contemporaneamente è iniziato il coinvolgimento della cittadinanza: sono stati infatti avviati tavoli di discussione tra i sindaci del novese e i tavoli delle associazioni novesi (sportive, volontariato e culturali).
È stato costituito il comitato scientifico del piano strategico, partecipato da autorevoli rappresentanti della società civile novese.

I gruppi di lavoro
La suddivisione del piano strategico in linee strategiche, obiettivi e azioni si presta alla creazione di gruppi di lavoro specializzati su precise questioni. Sulla base delle direttrici di approfondimento individuate dall'amministrazione comunale e dal comitato scientifico, si prevede di costituire dei tavoli di lavoro per elaborare indicazioni puntuali sulle azioni da intraprendere.
È attraverso l'attività dei gruppi di lavoro che dovranno emergere le proposte di azione, adeguatamente dettagliate, corredate dalla segnalazione dei promotori, delle risorse necessarie, dalla localizzazione, dall'esposizione dei vantaggi competitivi previsti e dai tempi attesi di realizzazione.

La produzione del piano strategico
Al termine della fase di consultazione, i risultati ottenuti ritorneranno al comitato scientifico che apporterà le eventuali correzioni formali, necessarie alla stesura di un documento di piano strategico, coerente con le intenzioni dei partecipanti.

 

Risultato (7608 valutazioni)