Presentazione Masterplan area Z3 - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

archivio notizie - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

Presentazione Masterplan area Z3

 
Presentazione Masterplan area Z3

Video di presentazione 

Il “Masterplan di indirizzo” per la riqualificazione e la valorizzazione dell'area denominata Z3 (che comprende la zona di piazza Pernigotti, piazza Corriere e aree di proprietà comunale in via Pietro Isola) è il primo passo di un progetto di tipo partecipativo, per disegnare una città a misura d’uomo, senza sconvolgimenti alle abitudini dei cittadini. Una strategia di indirizzo attraverso il quale i soggetti pubblici, anche in accordo con eventuali soggetti privati interessati, definiscono le azioni di programmazione da compiere per raggiungere obiettivi prestabiliti, come nella fattispecie la riqualificazione dell'area Z3, zona di raccordo e di cerniera tra la città e il centro storico.

E' stato presentato il 15 marzo al Museo dei Campionissimi: alle ore 9,30 con le scuole superiori cittadine per un confronto diretto con gli studenti e i loro insegnanti; alle ore 17,00 per tutta la cittadinanza. 

Il Masterplan ha inoltre ipotizzato diversi scenari progettuali previsti per la valorizzazione dell'intero comparto urbanistico, con particolare riguardo all'immobile denominato “Cavallerizza”. Successivamente, in accordo con l'Amministrazione Comunale ha selezionato lo scenario opportuno per la fase di sviluppo del progetto, con l'elaborazione di planovolumetrici, planimetrie e prospettive, con la definizione delle tecnologie, dei materiali e delle strategie energetico/ambientali e con l'elaborazione di una relazione descrittiva e finanziaria di massima in cui sono evidenziate le strategie urbanistiche e le scelte architettoniche ed ambientali per l'integrazione progettuale nel contesto. 
Già all'atto del suo insediamento, l'Amministrazione Comunale si è dotata di indirizzi per la stesura di un progetto di riqualificazione urbanistica di questa vasta area e per la stesura del bando per la cessione del Compendio della Cavallerizza. Il bando di alienazione della Cavallerizza, pur avendo inizialmente riscontrato interesse da parte di due operatori economici, è andato deserto e la principale motivazione della mancanza di un effettivo riscontro va ricercata nell'assenza di una progettualità concreta e fattibile del contesto circostante (in particolar modo del parcheggio asfaltato antistante), oltre che all’impossibilità del Comune a far fronte con mezzi propri alla riqualificazione di dette aree. Essendo pervenute successivamente due manifestazioni di interesse per l'acquisto delle aree di proprietà comunale in via Pietro Isola, da parte di operatori commerciali legati alla grande distribuzione, è stata chiesta a R.F.I. S.p.A (Rete Ferroviaria Italiana) la revisione della localizzazione dell'intervento dei parcheggi da via Pietro Isola, come da accordo procedimentale dell'11/11/2016, in un'area più centrale da realizzarsi tramite l'impinguamento della somma già stanziata per i parcheggi previsti. Questo a compensazione dell'avvenuta eliminazione dell'opera di permeabilità della linea storica, relativa alla realizzazione nell'area dello scalo merci di via San Giovanni Bosco di un parcheggio e area a verde, raggiungibili da un sottopasso veicolare e pedonale da realizzarsi in piazzale Gobetti. Questa modifica consentirà di poter offrire parcheggi coperti nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria, ad integrazione dei parcheggi interrati del Movicentro, rendendoli sinergici e complementari. Inoltre incrementeranno la funzionalità e l'efficienza dell'intervento realizzato al fine di favorire l'interscambio gomma-ferro in un'ottica di riqualificazione complessiva del servizio pubblico del trasporto passeggeri e dotando la città di una stazione degli autobus. La valorizzazione economica dell'area di via Pietro Isola, con la sua alienazione, consentirà un'importante riqualificazione dell'area Z3, consentendo a seguire, anche la vendita e la rifunzionalizzazione del compendio della Cavallerizza, reso commercialmente più appetibile sul mercato immobiliare dalle opere di miglioria delle piazze e delle strade circostanti.
La fase che si sta avviando è quella di condivisione del progetto, attraverso processi partecipativi, incontri con le parti sociali ed economiche e con la cittadinanza; l'obiettivo è un dialogo tra la città esistente e i nuovi bisogni delle persone in tema di mobilità, verde e spazio urbano. 

Per richieste, informazioni, proposte e suggerimenti si prega di inviare una mail all'ufficio urbanistica: urbanistica@comune.noviligure.al.it 

 


Risultato (254 valutazioni)