Emergenza Ucraina - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

archivio notizie - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

Emergenza Ucraina

 
Emergenza Ucraina

NOVITA'

È online la piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile che permette alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento per sé, per i propri figli, per i minori di cui si ha tutela legale.
Il contributo – che ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia – è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Per richiedere il contributo su https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it è necessario avere il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una email.

Per conoscere nel dettaglio requisiti e modalità di richiesta del contributo è disponibile un vademecum in italiano, inglese e ucraino.


La tragica situazione che sta vivendo l’Ucraina rappresenta una gravissima crisi umanitaria. Il nostro Comune si è attivato per prestare aiuto ai profughi che arrivano in città, tramite il Servizio comunale immigrati.
L’ufficio, situato nella sede municipale di Piazza Dellepiane, assume quindi il ruolo di front office per le comunicazioni con chi ha bisogno di un sostegno. Il Servizio Immigrati è contattabile per qualsiasi informazione al numero 0143772240 nei giorni di martedì dalle 9,30 alle 12,30 e giovedì dalle 14,30 alle 17,30 ed è in grado di fornire il primo supporto a chi si trova in difficoltà. È altresì possibile contattare l’Ufficio Urp al numero 0143772277 (orario di ufficio).
Inoltre è stato creato un apposito indirizzo mail: emergenzaucraina@comune.noviligure.al.it al quale inviare comunicazioni.


Sul sito della Regione Piemonte collegandosi al seguente link https://www.regione.piemonte.it/web/temi/diritti-politiche-sociali/emergenza-umanitaria-ucraina-avviso-pubblico-per-laccoglienza-dei-profughi è anche possibile offrire la propria disponibilità a ospitare famiglie ucraine in fuga dal proprio Paese.
Altre informazioni utili per i cittadini ucraini in arrivo in Italia sono disponibili sul sito del Dipartimento della Protezione Civile a questo link https://www.protezionecivile.gov.it/it/notizia/online-una-scheda-con-le-informazioni-utili-i-cittadini-ucraini-arrivo-italia


Risultato (100 valutazioni)