Pazza Bici - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

archivio notizie - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

Pazza Bici

 
Pazza Bici

Pazza Bici” è il titolo della nuova mostra che sarà inaugurata al Museo dei Campionissimi il prossimo 2 gennaio (ore 16,00), giornata in cui, come da tradizione, si celebra l’anniversario della scomparsa di Fausto Coppi.

Il percorso espositivo, aperto al pubblico fino al 6 marzo 2016, vuole essere un omaggio alle due ruote in tutte le sue forme e in tutti i suoi più strampalati e moderni utilizzi; a svelarne i contenuti è il sottotitolo: alla scoperta di innovazioni, prototipi e novità.

Tra le curiosità esposte, spiccano la snow-bike, ovvero un sistema per poter sciare in bicicletta, oppure la bici provvista di una comoda tettoia totalmente impermeabile per poter pedalare anche in una fredda giornata di pioggia. La cargo-bike, invece, è pensata per chi non vuole rinunciare a fare grandi spese anche quando decide di spostarsi su due ruote.

I visitatori, inoltre, potranno scoprire alcune tra le più moderne innovazioni in tema di bicicletta, come il casco che diventa un airbag, la bici interamente fabbricata in bambù e, naturalmente, gli ultimi modelli di bici elettriche o a pedalata assistita.

Nel corso dell’inaugurazione, si parlerà del collegamento tra il tema della mostra e la figura di Fausto Coppi, in pratica un excursus dell’innovazione ciclistica tra passato e futuro. Al dibattito, curato dal giornalista Luciano Asborno, parteciperà Giovanni Scaramuzzino, giornalista Rai che ha legato il suo nome soprattutto al ciclismo diventando una delle voci ufficiali di Radio Rai insieme a Roberto Collini. Celebri sono le sue radio cronache delle principali gare ciclistiche trasmesse dalla sella di una moto, esperienza che ha descritto nel libro “Fino all'ultimo chilometro. Il Giro d'Italia da una motocicletta”.

Si ringraziano per la collaborazione le seguenti aziende e privati: Doniselli Bike (Milano), Fogliacco Bici, Limar, La Bici di Braini, Skopre Italy, Stefano De Leonardis (Novi Ligure).

 

La mostra rappresenta anche un’importante occasione per promuovere “Bike the Nobel”, la campagna di sensibilizzazione lanciata dalla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar per candidare la bicicletta a premio Nobel per la Pace 2016. Fino al mese di febbraio, infatti, presso il punto di raccolta ufficiale del Museo novese verrà esposto il logo della campagna e sarà possibile trovare i moduli per partecipare all’iniziativa.

 

Per informazioni:

Museo dei Campionissimi tel. 0143 322634; museodeicampionissimi@comune.noviligure.al.it;

Iat tel. 0143 72585 iat@comune.noviligure.al.it


Risultato (3402 valutazioni)