Maglietto, i prossimi appuntamenti - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

archivio notizie - :: SITO UFFICIALE DELLA CITTA' DI NOVI LIGURE (AL) ::

Maglietto, i prossimi appuntamenti

 

GLI APPUNTAMENTI AL MAGLIETTO

PROGRAMMA MAGGIO-GIUGNO 2017

 

Domenica 7 maggio

Visita Museo delle Api e Laboratorio Maglietto, da parte di un gruppo Scout, gruppo dei lupetti (27 bambini da 8 agli 11 anni), dalla ore 11 alle ore 16 circa, e relativi accompagnatori.

 

Martedì 9 maggio

Visita di una classe dell'Itis Ciampini dalle 8,30 alle 15,30. Analisi delle acque del Torrente Scrivia con personale provinciale e visita Museo delle Api e laboratorio del Maglio con personale Maglietto.

 

Giovedì 11 maggio

Visita di una classe della Scuola elementare di Predosa, dalle ore 9 alle ore 12, del Museo delle Api e del laboratorio del Maglio, con personale del Maglietto e della Provincia.

 

Martedì 16 maggio

Visita di una classe dell'Itis Ciampini, dalle ore 8,30 alle ore 15,30. Analisi delle acque del Torrente Scrivia con personale provinciale e visita al Museo delle Api con personale Maglietto.

 

Giovedì 18 maggio

Visita di 42 allievi della Scuola Materna Bovio/ Cavour, dalle ore 9,30 alle 15,30 al Museo delle Api ed al laboratorio del maglio con personale del Maglietto e della provincia.

 

Sabato 27 maggio

Visita e ristoro di 300 ciclisti della Società sportiva Fossati, a partire dalle ore 10. Ristoro e poi visita del Museo delle Api e del laboratorio del Maglio.

 

Venerdì 2 giugno

Passeggiata ecologica al Maglietto: partenza ore 8 dal Ponte di Cassano e arrivo presso il Maglietto alle ore 11. Pausa, ristoro, colazione, visita al Museo ed al laboratorio del maglio. Raduno dei nuovi partecipanti e prosecuzione passeggiata (tragitto breve, per famiglie con bambini) fino al Parco Acos (Festa dell'Acqua) e ritorno. Apertura della struttura dalle ore 8 fino alle ore 18. Personale del Maglietto e guardie ecologiche volontarie saranno gli accompagnatori.

 

Domenica 4 giugno

Manifestazione di TAI CHI, nella mattinata.

 

Dal 9 giugno I VENERDI' CULTURALI AL MAGLIETTO

 

venerdì 9 giugno

Convegno serale, ore 21 sull'Ambiente del SIC Greto dello Scrivia con particolare riferimento all'avifauna ivi presente, con proiezione di documentario di 45 minuti sul tema in oggetto. Relatori: Fabrizio Silvano, direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Stazzano e Silvio Piella, presidente del gruppo Naturalisti di Stazzano.

 

Venerdì 16 giugno

Lezione frontale sul tema dell'etica ambientale e di un nuovo progetto di abitare la terra in modo consapevole, tenuta dal professor Luciano Valle, filosofo e docente di Etica Ambientale.

 

Venerdì 30 giugno

Lezione sull'evoluzione geomorfologica del Torrente Scrivia negli ultimi 150 anni, tenuta dal dott. Andrea Mandarino, guardia ecologica volontaria della provincia di Alessandria ed appartenente al DISTAV, Dipartimento della Terra dell'Università di Genova.

 

Domenica 18 giugno

Giornata nazionale piccoli musei, al quale il Maglietto aderisce. La giornata si caratterizza non solo per le porte aperte e l'ingresso gratuito ( adesso è sempre gratuito), ma soprattutto per un gesto di accoglienza che sia in grado di esprimere la cultura del museo e la sua identità. Un piccolo dono, non un gadget, come può essere una piccola busta con qualche seme di fiore, un racconto... un gesto che spighi la passione che ha dato vita al museo, e che ne permette l'apertura nonostante le difficoltà. Il dono vuole indicare che nei piccoli musei, la prima risorsa sono le persone, chi ci lavora, chi cura le collezioni, chi lo ha aperto, chi lo visita, le persone che collaborano e che si identificano nel museo.

Apertura tutto il giorno, a cura dell'Associazione Maglietto.

 

Nel mese di giugno, oltre all'apertura di domenica 4 e 18, ci sarà l'apertura pomeridiana anche per le altre due domeniche, 11 e 25 giugno.


Il Maglietto, che ospita il Museo dell’apicoltura, si trova vicino al torrente Scrivia nella Frazione Merella: ci si arriva percorrendo la strada per il cimitero della piccola frazione e seguendo le indicazioni per Ambiente Scrivia. L’immobile, di proprietà comunale, è situato in una zona di importanza comunitaria e a protezione speciale per il notevole interesse naturalistico e la presenza di numerose specie animali e vegetali.


Risultato (2432 valutazioni)